Associazione Insegnanti Linguaggio Cinetelevisivo > Bambini davanti e dietro la cinepresa

LA PRESENTAZIONE DEL PERSONAGGIO: dalla fruizione alla produzione di un breve video

Progetto di formazione-sperimentazione assistita per insegnanti e alunni del II ciclo della scuola elementare

Il Progetto intende avvicinare bambine e bambini ad una fruizione più consapevole del film introducendo alcuni elementi di linguaggio e ponendo l’attenzione sulla complessità dei segni che connotano l’opera filmica.
Incontrando vari personaggi dei film nel momento in cui essi si presentano allo spettatore e scoprendo le loro caratteristiche, così come si delineano attraverso la specificità del mezzo cinematografico, sarà possibile, nel primo anno, disegnare un primo quadro di conoscenze che verrà approfondito, nel secondo anno, sperimentando un semplicissimo processo produttivo.

ARTICOLAZIONE DEL PROGETTO

Primo anno

Corso di formazione per insegnanti – 10 ore

Sperimentazione con gli alunni
  • I parte: visione di brani cinematografici relativi alla presentazione del personaggio
    (2 incontri con le classi a cura del docente esperto)

    Si visionano alcuni brani cinematografici significativi sul piano della presentazione del personaggio e si analizza in che modo il personaggio viene presentato e attraverso quale articolazione: "già a partire dalla sua presentazione, infatti, il personaggio agisce e parla, si rapporta a un certo ambiente e a certi oggetti, ha una determinata caratterizzazione fisica, indossa certi abiti, può entrare in contatto con altri personaggi, può manifestare in modo esplicito determinati tratti o desideri..." (Cinema e racconto, Il personaggio, Dario Tomasi). Il personaggio da subito si connota in funzione dello sviluppo narrativo.
  • II parte: ideazione di un personaggio-bambino, individua zione delle sue caratteristiche, scrittura di un primo testo in cui esso si presenta
    (a cura degli insegnanti di classe)
  • III parte: individuazione di una o più situazioni in cui emergano gli elementi prescelti; elaborazione a partire dalle indicazioni fornite dei passaggi consequenziali utili alla presentazione; scrittura di una breve sceneggiatura
    (2 incontri con le classi a cura del docente esperto)

secondo anno

Corso di formazione per insegnanti – 10 ore

Sperimentazione con gli alunni
  1. spoglio della sceneggiatura e scelta degli attori (a cura dell’insegnante di classe)
  2. storyboard - messa in scena - (a cura del docente esperto)
  3. attivazione del set
  4. riprese (a cura del docente esperto e del tecnico di ripresa)
  5. montaggio (a cura di esperti)
  6. visione del girato e del montato e scelta dei contributi sonori (a cura del docente esperto)
  7. montaggio del sonoro (a cura di esperti)

 

La tenuta dei corsi va discussa nelle singole situazioni in base alle risorse logistiche e strumentali dei soggetti richiedenti, anche per piccoli gruppi di utenti.


Le foto presenti sul sito sono utilizzate unicamente per scopi di illustrazione e di scambio culturale. Esse sono state in larga parte prese da Internet, e quindi valutate di pubblico dominio. Se i soggetti o gli autori avessero qualcosa in contrario alla pubblicazione, non avranno che da segnalarlo alla redazione che provvederà prontamente alla rimozione delle immagini in questione.

AILC - tel.3356643830 - mail: ailcroma@tiscalinet.it
torna alla presentazione
<
La nostra scuola

corsi di linguaggio cinematografico Il linguaggio cinematografico

corsi di linguaggio cinematografico La sceneggiatura e i personaggi

corsi di linguaggio cinematografico Alla ricerca del mio sguardo

corsi di linguaggio cinematografico Lo sguardo dell'altro

corsi di linguaggio cinematografico La storia del cinema / il cinema nella storia

corsi di linguaggio cinematografico Spazio e ambiente nel racconto audiovisivo

corsi di linguaggio cinematografico Cinema, letteratura, arte, scienza

corsi di linguaggio cinematografico Bambini davanti e dietro la cinepresa

corsi di linguaggio cinematografico Un autore...un film...un mondo a parte