Associazione Insegnanti Linguaggio Cinetelevisivo > Bambini davanti e dietro la cinepresa

“IL MAGO DI OZ” DI V. FLEMING
SVILUPPO NARRATIVO E PERSONAGGI DEL FILM

Un progetto per le scuole elementari con una versione ad iscrizione singola

Il Progetto, che propone una sperimentazione didattica sul film "Il mago di Oz" di V. Fleming, intende stimolare negli insegnanti e negli alunni un atteggiamento consapevole e critico nei confronti dell'opera cinematografica, liberandola dalla funzione, che ha prevalentemente nella scuola, di intrattenimento o sussidio e restituendole la dignità del "testo", leggibile attraverso il codice specifico che lo struttura. Attraverso la ricerca che il progetto intende avviare, il film, vissuto in una dimensione collettiva e partecipata, analizzato ed interpretato secondo chiavi di lettura offerte dagli esperti a docenti e bambini, diventa strumento disciplinare e attiva processi di conoscenza. E' stata scelta in particolare l'opera di Fleming in quanto riunisce l'immaginario di più generazioni nel legame tra il mondo infantile e le espressioni del desiderio nella cultura filmica degli adulti. Pur essendovi un apparato simbolico complesso, il film si presta ad un lavoro didattico anche con i bambini del primo ciclo poiché i personaggi sono chiaramente connotati in una tipizzazione esemplare dei sentimenti più semplici. La sua struttura si articola in sequenze che ripercorrono luoghi, motivi e percorsi figurativi riferiti alla tradizione fiabesca nell'atmosfera colorita del musical.

ARTICOLAZIONE DELcorso

Il progetto prevede 7 incontri di aggiornamento per i docenti (21 ore).
Gli interventi degli esperti sugli alunni verranno concordati con gli insegnanti interessati.
Ad ogni incontro di formazione, nel quale verranno fornite agli insegnanti le prime conoscenze degli elementi costitutivi del linguaggio cinematografico ed adeguati strumenti didattici e metodologici per procedere nel lavoro, seguirà una fase di sperimentazione degli insegnanti con gli alunni e degli esperti nelle classi. Sono previsti due incontri di feedback per analizzare e confrontare i materiali prodotti dai bambini.

PRIMA FASE
livello emotivo
  • Visione del film
  • Interpretazione soggettiva “guidata” alla ricerca di senso
  • Processi di identificazione nel personaggio

SECONDA FASE
livello logico-analitico
  • La struttura narrativa - la sequenza - L'inquadratura
    • Il concetto di inquadratura (elementi)
    • Lo sviluppo narrativo: l'articolazione del film in scene e sequenze
    • La sequenza : analisi di alcune scene ed inquadrature
    • Lettura di alcuni passi del 1° capitolo del testo di F. Baum. Analisi comparata dell'opera letteraria e del film
  • L'analisi del personaggio
    • La strega malvagia dell'ovest

 

La tenuta dei corsi va discussa nelle singole situazioni in base alle risorse logistiche e strumentali dei soggetti richiedenti, anche per piccoli gruppi di utenti.


Le foto presenti sul sito sono utilizzate unicamente per scopi di illustrazione e di scambio culturale. Esse sono state in larga parte prese da Internet, e quindi valutate di pubblico dominio. Se i soggetti o gli autori avessero qualcosa in contrario alla pubblicazione, non avranno che da segnalarlo alla redazione che provvederà prontamente alla rimozione delle immagini in questione.

AILC - tel.3356643830 - mail: ailcroma@tiscalinet.it
torna alla presentazione
<
La nostra scuola di cinema

corsi di linguaggio cinematografico Il linguaggio cinematografico

corsi di linguaggio cinematografico La sceneggiatura e i personaggi

corsi di linguaggio cinematografico Alla ricerca del mio sguardo

corsi di linguaggio cinematografico Lo sguardo dell'altro

corsi di linguaggio cinematografico La storia del cinema / il cinema nella storia

corsi di linguaggio cinematografico Spazio e ambiente nel racconto audiovisivo

corsi di linguaggio cinematografico Cinema, letteratura, arte, scienza

corsi di linguaggio cinematografico Bambini davanti e dietro la cinepresa

corsi di linguaggio cinematografico Un autore...un film...un mondo a parte