Associazione Insegnanti Linguaggio Cinetelevisivo > Bambini davanti e dietro la cinepresa

Bambini e ragazzi nei film

Un progetto per le scuole elementari e medie inferiori con una versione ad iscrizione singola

Presentazione

Il presente progetto si propone di avvicinare insegnanti, alunni/e e genitori alla lettura strutturale del film partendo dall’analizzare opere nelle quali bambini/e e ragazzi/e siano protagonisti, allo scopo di poter meglio interpretare il loro mondo.

Film sui bambini e sulle bambine, sui ragazzi e sulle ragazze. Non solo con loro o per loro. La realtà presentata dal loro punto di vista che non è mai quello dell’adulto. Film che non inseguono grandiose avventure, non incantano per gli effetti speciali, non stordiscono con ritmi incalzanti. Film che narrano “avvenimenti banali, perché niente di ciò che riguarda l’infanzia è banale” ( Truffaut)……

Si darà lettura di cinque opere di varie nazionalità per fornire un quadro variegato delle diverse istanze espressive in contesti culturali differenziati.

IL MONELLO di C. Chaplin
(film americano - 1921 - bianco e nero - muto)

I QUATTROCENTO COLPI di F. Truffaut
(film francese - 1959 - bianco e nero)

DOV’E’ LA CASA DEL MIO AMICO di A. Kiarostami
(film iraniano -1987 - colore)

YAABA di I. Ouedraogu
( film del Burkina Faso – 1989 – colore)

LADRO DI BAMBINI di G. Amelio
( film italiano – 1992 – colore)

ARTICOLAZIONE DEL PROGETTO

Si prevede una prima visione dei film; vi partecipano unitariamente alunni, genitori e insegnanti, per ricreare una situazione simile alla forma consueta di fruizione.

Si costituiscono successivamente laboratori per i genitori in cui si procede allo studio dei film presentati e si creano forme di partecipazione costruttiva sulla base di contributi loro richiesti. Nell’ambito dei laboratori intervengono esperti di linguaggio filmico, pedagogisti, psicologi.

Le classi coinvolte rivedono i film con gli insegnanti e con l’assistenza di esperti per analizzarli, scomporli, ricomporli creativamente mediante l’elaborazione di storyboard che si presentano come verifica del percorso in itinere.
I docenti frequentano contemporaneamente un corso di aggiornamento incentrato sulla problematica “ Forme e tecniche di narrazione nell’opera filmica. Modalità di comunicazione e fruizione del prodotto cinematografico”
Si prevede una verifica intermedia somministrando ai docenti un test di interpretazione critica di sequenze cinematografiche estratte da film coerenti all’ipotesi di lavoro seguita.

Seguono alcuni incontri a cui partecipano alunni, genitori, insegnanti suddivisi per classi, coordinati da un esperto, con il fine di riportare i diversi processi di approfondimento in un contesto di interscambio inconsueto e stimolante.

Verranno fornite schede-guida.

Obiettivi operativi relativi alla lettura strutturale del film

-saper leggere l’articolazione del film in sequenze, scene, inquadrature

- saper individuare i codici specifici che interessano l’inquadratura ( campi e piani, angolazioni, movimenti di macchina, linee portanti della tensione visiva, organizzazione degli elementi nello spazio filmico, dinamiche interne )

- saper interpretare dialoghi, effetti sonori, musica come funzioni espressive e di discorso integrate nell’inquadratura.

- saper porre in evidenza le scansioni del ritmo narrativo: elementi di composizione filmica

- saper distinguere storia e discorso trovando la dialettica esistente tra piano del discorso e successione degli eventi narrati

- saper individuare la trasposizione dell’immaginario nel simbolico


La tenuta dei corsi va discussa nelle singole situazioni in base alle risorse logistiche e strumentali dei soggetti richiedenti, anche per piccoli gruppi di utenti.


Le foto presenti sul sito sono utilizzate unicamente per scopi di illustrazione e di scambio culturale. Esse sono state in larga parte prese da Internet, e quindi valutate di pubblico dominio. Se i soggetti o gli autori avessero qualcosa in contrario alla pubblicazione, non avranno che da segnalarlo alla redazione che provvederà prontamente alla rimozione delle immagini in questione.

AILC - tel.3356643830 - mail: ailcroma@tiscalinet.it
torna alla presentazione
<
La nostra scuola di cinema

corsi di linguaggio cinematografico Il linguaggio cinematografico

corsi di linguaggio cinematografico La sceneggiatura e i personaggi

corsi di linguaggio cinematografico Alla ricerca del mio sguardo

corsi di linguaggio cinematografico Lo sguardo dell'altro

corsi di linguaggio cinematografico La storia del cinema / il cinema nella storia

corsi di linguaggio cinematografico Spazio e ambiente nel racconto audiovisivo

corsi di linguaggio cinematografico Cinema, letteratura, arte, scienza

corsi di linguaggio cinematografico Bambini davanti e dietro la cinepresa

corsi di linguaggio cinematografico Un autore...un film...un mondo a parte